salta al contenuto

Certificato di chiusa inchiesta in un procedimento a carico di ignoti

Pagina aggiornata al 06/03/2014

Informazioni generali

Il certificato di chiusa inchiesta è un certificato che attesta che un procedimento penale contro IGNOTI, iscritto in relazione ad un reato avvenuto nel territorio di competenza del Tribunale di Monza (verifica qui la competenza) è stato archiviato dal Giudice per le indagini preliminari.

La domanda in carta semplice, firmata dal richiedente, può essere presentata personalmente dall’interessato o da altra persona delegata.

All’atto della presentazione della richiesta l’interessato o il suo delegato dovranno presentare:

  • documento di identità in corso di validità;

  • 1 marca per diritti di cancelleria da 3,54 euro;

  • copia della denuncia di furto, qualora non si conoscano gli estremi del procedimento penale.

Se la richiesta è fatta da persona delegata, occorre che il delegante compili e firmi la domanda anche nella parte relativa alla delega, ed inoltre, alleghi la fotocopia di un documento di identità in corso di validità.

Se il procedimento è già stato archiviato, il certificato può essere ottenuto in 3 giorni lavorativi dalla richiesta.

Se il procedimento non è stato archiviato, i tempi dipendono dall’attività di indagine del Pubblico Ministero o di definizione del Giudice per le indagini preliminari.

Quando viene richiesto:

Normalmente viene richiesto dalla persona offesa dal reato/denunciate per fini assicurativi (alcune compagnia di assicurazione lo richiedono ai propri clienti prima di procedere al risarcimento del danno).

A chi rivolgersi:

L’ufficio preposto al rilascio del certificato è la Segreteria della Procura della Repubblica (vai al sito della Procura della Repubblica per scaricare il modulo e per altre informazioni).

Solo ed esclusivamente quando risulta che il P.M. ha concluso le indagini e trasmesso gli atti al GIP con richiesta di archiviazione è possibile richiedere il predetto certificato al Tribunale, Cancelleria del Giudice per le Indagini Preliminari.

In quest’ultimo caso il rilascio del certificato è subordinato all’emissione del decreto di archiviazione del procedimento da parte del Giudice che può essere sollecitato dalla parte interessata utilizzando il modulo a disposizione nella sezione modulistica