UFFICIO DEL GIUDICE PER LE INDAGINI PRELIMINARI (Sezione unica GIP-GUP)

Responsabile ufficio: Dott. Orazio PRIVITERA

Sede: Piazza Garibaldi, 10 - Monza

Ubicazione ufficio: Gli uffici sono collocati al primo piano della palazzina collegata al Palazzo di Giustizia di Piazza Garibaldi. Le udienze vengono normalmente celebrate nella stanze dei Giudici della Sezione. Per i processi con molte parti processuali e/o con più imputati detenuti viene utilizzata l’aula “F” sita nella vicina sede di via Vittorio Emanuele n. 5.

Telefono: 039.3904894 (la ricezione delle chiamate è garantita dal lunedì al venerdì esclusivamente dalle ore 11,00 alle ore 12,00).
Email: gip.tribunale.monza@giustizia.it

Giorni ed orari di apertura al pubblico:

Lunedì, Martedì, Giovedì e Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

Mercoledì dalle 11.00 alle 13.00 solo per Deposito atti in scadenza.
Sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00, sarà garantito un presidio unico esclusivamente per il deposito e la ricezione di atti in scadenza ed urgenti.

Personale amministrativo e recapiti:

UFFICIO DEL GIUDICE PER LE INDAGINI PRELIMINARI (Sezione unica GIP-GUP)
Nominativo Contatti Ubicazione Altre informazioni
Responsabile
Funzionario Giudiziario
Dott. Orazio PRIVITERA
Email: orazio.privitera@giustizia.it Piazza Garibaldi, 10 Piano 1
Stanza: G.126

Materie ed attività di competenza

  • Le funzioni attribuite al giudice per le indagini preliminari (GIP) sono preordinate a garantire l’indagato nella fase delle indagini preliminari. Fra i provvedimenti più importanti di competenza del G.I.P. vi è l’ordinanza per l’applicazione di misure cautelari su richiesta/proposta del Pubblico Ministero.
  • Provvede sulle richieste di riti alternativi (abbreviato, patteggiamento, decreto penale di condanna e giudizio immediato) e sulle richieste di archiviazione avanzate dal PM all’esito delle indagini preliminari (procedimenti a carico di NOTI e IGNOTI).
  • In qualità di Giudice dell’udienza preliminare (GUP) decide sulla richiesta di rinvio a giudizio avanzata dal P.M. e può, all’esito dell’udienza, emettere sentenza di non luogo a procedere, rinviare al giudizio del Tribunale, ovvero, giudicare in caso di richiesta di rito alternativo (patteggiamento, giudizio abbreviato).
  • L’Ufficio è composto da sei magistrati togati i quali seguono a rotazione un turno settimanale per gli atti urgenti (detenuti, convalide fermo/arresto, etc.).
  • Le attività giurisdizionali di cui sopra sono supportate dalla Cancelleria e dal relativo personale amministrativo, organizzato come da organigramma di seguito riportato.

Modulistica

Prot. 2311-2020 Nuove modalità di accesso alle cancellerie DIBATTIMENTO e GIP/GUP

Struttura organizzativa della Cancelleria GIP - GUP